Per iniziare ad usare il bullet journal bastano un quaderno e una penna. Nel bullet journal, infatti, non ci sono le date prestampate come nelle agende, ma sei tu che prepari e compili le varie sezioni in base alle tue esigenze.

Per molte persone questo è uno dei punti di forza del bullet journal, cioè l’estrema flessibilità e il fatto che può cambiare ogni giorno in base a quello che ti serve in quel momento. Molte altre, invece, soprattutto se abituate ad usare l’agenda tradizionale, fanno fatica a entrare nell’ordine di idee di dover scrivere tutto a mano.

Leggendo nei gruppi su Facebook come le persone utilizzano nella pratica il bullet journal ho notato che alcuni creano un layout settimanale molto simile a quello delle agende settimanali con note, oppure utilizzano direttamente una di queste agende come bullet journal.

agenda-vista-settimanale

In pratica, sulla pagina a sinistra hai la vista settimanale e a destra una pagina per le note, che puoi compilare come preferisci:

– Lista delle cose da fare nella settimana
– Habit tracker
– Note
– ecc.

Alcune agende all’inizio hanno anche un calendario con una pagina per mese e sotto lo spazio per le note, che puoi usare come future log (ossia la vista generale sull’anno, in cui indicare impegni e cose da fare già definiti).

agenda-settimanale-calendario

Nell’agenda settimanale potresti non avere lo spazio per le collection (ossia le liste di vario tipo), in quanto solo alcune prevedono delle pagine per le note libere alla fine. Eventualmente potresti pensare di aggiungere una pagina ogni tanto quanto serve, oppure scriverle su fogli singoli e conservarli nella taschina che trovi alla fine di molte agende (o attaccando tu una semplice busta).

Ricapitolando, utilizzare un’agenda settimanale come bullet journal può essere una buona soluzione se:

– utilizzi la vista settimanale
– hai poco tempo o basse esigenze di personalizzazione
– non utilizzi molto le collection

Qui sotto alcuni link di agende settimanali con note che puoi acquistare su Amazon:

Agenda Moleskine 2020

La versione agenda settimanale con spazio per le note è disponibile in diversi colori, classici o più particolari, in tre formati (Pocket 9×14 cm, Large 13×21 cm, Extra Large 19×25 cm) e con copertina morbida oppure rigida. Puoi vedere tutte le opzioni a questo link.

La trovi anche in edizione speciale Piccolo Principe, Star Wars e Alice nel Paese delle Meraviglie.

Agenda Conceptum della Sigel 2020

Molto carina! Ha due segnalibri, asola porta penna, tasca a soffietto e alcune pagine puntinate strappabili. Disponibile in formato pocket (9,3×14 cm) e simil A5 (13,5×21 cm), con copertina morbida o rigida.

UPDATE: ora la uso anch’io, ecco come!