Finalmente è uscito anche in italiano il libro più atteso da tutti gli appassionati di Bullet Journal e da chi è curioso di saperne di più: Il metodo Bullet Journal. Tieni traccia del passato, ordina il presente, progetta il futuro.

Il libro ha circa 300 pagine ed è un vero e proprio manuale sul bullet journal. È scritto dall’ideatore del metodo, Ryder Carroll, ed è la prima volta che tantissimi contenuti ufficiali sono disponibili in italiano.

Ho appena finito di leggerlo nella versione Kindle in inglese (eh sì, perché ero impaziente e non potevo aspettare l’uscita in italiano!) ma ora l’ho acquistato anche italiano nella versione cartacea.
Di solito preferisco prendere i libri in formato digitale, principalmente per ragioni di spazio e costo, ma in questo caso consiglio l’edizione cartacea perché ci sono diverse illustrazioni che da tablet non si visualizzano bene come sulla carta, e anche per una comodità di consultazione nel tempo.

Il libro contiene spiegazioni dettagliate sul metodo, adatte a chi non ne sa nulla e si avvicina per la prima volta al bullet journal ma anche a chi lo sta già usando da tempo, abbinando la teoria a tanti esempi pratici e rispondendo a tutte le domande o possibili dubbi: Perché proprio su carta? Posso preparare le pagine in anticipo? Che quaderno devo usare? Solo per citarne alcune!

Al di là delle spiegazioni pratiche, Ryder racconta il metodo del Bullet Journal come un sistema di organizzazione e di crescita personale. Lo descrive infatti come un “sistema operativo personale”, ma anche “un modo per conoscere meglio noi stessi, per individuare cosa ci interessa e che tipo di vita vogliamo condurre”. Credo che sia una bella sfida per tutti ed è il motivo per cui lo leggerò di nuovo, questa volta in italiano!

Se ti ho incuriosito e vuoi saperne di più, puoi acquistare Il metodo Bullet Journal su Amazon in versione con copertina rigida o in formato Kindle.