Oggi ti segnalo il profilo Instagram di Austin Miller, un grande classico del bullet journal nella categoria minimalista. Nel profilo di Austin non troverai tantissimi post (tra l’altro è tornato da poco dopo mesi di assenza, vediamo se continuerà a postare) ma spero che ti sia di ispirazione se ti piace lo stile senza fronzoli.

Cosa vuol dire bullet journal minimalista? A volte i bullet journal che si definiscono minimal sono ancora più studiati e perfetti dei bullet decorati. Quello che mi piace di Austin è prima di tutto la sua tagline su Instagram:

It’s about getting crap done, not making your crap look good

Questa frase la dedico a tutte le persone che si fanno problemi a partire con il bullet journal perché non sanno decorare! Il bullet journal non ha nulla a che fare con le decorazioni, è un sistema per l’organizzazione personale che può aiutarti ad essere più efficiente ed efficace.

Pensa che a me sembra troppo perfetto anche lui! Riconosco però che l’ordine e il modo in cui si organizzano visivamente i contenuti nella pagina siano di grande aiuto. Vedi che a volte bastano piccoli dettagli, come ad esempio mettere i titoli in maiuscolo, inserire qualche riga o altri elementi di separazione, o anche semplicemente cercare di scrivere in modo ordinato.